AL VIA LE CROCIERE NEL BALTICO

Una nuova partnership tra Moby e St.Peter line

scritto da Alessia Davì

Sarà la Princess Anastasia, regina incontrastata del Baltico a condurre i turisti, ogni domenica a partire dal 2 aprile, lungo le affascinanti rotte di San Pietroburgo, Helsinki, Tallin e Stoccolma.
Nata dalla partnership tra l’italianissima Moby e la St. Peter Line, compagnia di navigazione russa, la cruise ferry vanta una palestra, una spa, con annesso salone bellezza, un cinema, gli spettacoli del St. Petersburg Music Hall Ballet Theatrem e un’area interamente dedicata ai bambini, ricca di giochi e personale qualificato.
E ancora tre ristoranti, una sala conferenze, il casinò per una serata diversa dal solito, il night club, pub e sei bar per bere un buon cocktail in compagnia.
Non esiste relax e divertimento che non sia accompagnato dal buon vino e buon cibo: gli chef prepareranno i piatti secondo la più antica tradizione italica, unica al mondo, fatta di pasta, olio, sughi, formaggi, affettati e tanto altro, tutto rigorosamente nostrano; inoltre, a disposizione dei passeggeri anche vini e liquori tipici della penisola.
Il compito di studiare i menu di bordo è stato affidato a Oreste Romagnolo, chef e patron di Orestorante sull’isola di Ponza, tra i primi 10 migliori ristoranti di pesce in Italia. Una cucina moderna, ma dove allo stesso tempo si abbracceranno le migliori tradizioni italiane.
A completare il quadro, non poteva mancare lo shopping, Anastasia, infatti, è dotata di duty free con i più importanti brand nazionali: i maggiori marchi presenti sul mercato di profumeria, cosmetica e make up, gioielli e orologeria, abbigliamento di ogni tipologia e tanti giochi per i più piccoli.
Insomma, una vera e propria vetrina sull’acqua del Belpaese, che può ospitare fino a 2.500 passeggeri, con 834 confortevoli cabine e un garage che può contenere fino a 580 macchine. Novità assoluta in materia di crociere, i clienti, che non avranno la necessità di acquistare il visto per l’ingresso a San Pietroburgo, potranno quindi viaggiare con la propria auto al seguito ed eventualmente decidere di organizzare per conto loro e in piena libertà le visite nelle varie località toccate dalla crociera.
La nave presenta anche un accattivante design, realizzato dal pubblicitario Armando Testa e dal pittore Riccardo Guasco, che hanno dedicato una fiancata a ciascuna nazione, l’Italia e la Russia, proprio per simboleggiare il collegamento culturale e artistico tra i due paesi

Link Sponsorizzati
Scrivi un commento

Post nella stessa Categoria