In questa città si nasconde una chiesa che nessuno conosce, ecco dove si trova

Ogni luogo ha i suoi segreti e spesso quando viaggiamo non riusciamo a scoprirli tutti, sicuramente possiamo conoscere quelle che sono le attrazioni più famose e gettonate, ma non c’è niente di meglio che scoprire i piccoli segreti che si nascono in giro per le città.

Tanto in Italia quando all’estero, ce ne sono tantissimi, sono luoghi poco gettonati o comunque non noti al turismo di massa che hanno una rilevanza speciale proprio per le storie che riescono a raccontare.

Ons’ Lieve Heer op Solder Amsterdam
Ons’ Lieve Heer op Solder Amsterdam (cultravel.it)

In questa città in particolare si erige una chiesa poco nota, anche ai locali, che è letteralmente nascosta. Fateci caso e correte a visitarla durante il vostro viaggio.

La chiesa nascosta

Ons’ Lieve Heer op Solder è conosciuta oggi come la chiesa di Nostro Signore nel Sottotetto ed è una delle più incredibili al mondo, non solo per la sua struttura e quindi per la valenza architettonica ma anche per la bellezza e soprattutto per la sua storia. Fu costruita in modo clandestino nel 17° secolo e nonostante sia ancora oggi totalmente nascosta è strutturata su ben tre piani. Dall’estero appare come una normale abitazione e invece all’interno racchiude un mondo a parte.

Amsterdam
Amsterdam (Cultravel.it)

Siamo ad Amsterdam e questa chiesa, poco lontana dalla più famosa Oude Kerk, si trova in pieno centro affacciata sull’Oudexijds Voorburgwal. In realtà tutti i Paesi Bassi, non solo Amsterdam, sono pieni di chiese clandestine nascoste chiamate localmente Schilkerk.

Perché venivano costruite le chiese clandestine?

Queste risalgono soprattutto ai tempi della riforma olandese che vietava le manifestazioni religiose pubbliche o le messe. In quell’occasione quindi le varie religioni dovettero organizzarsi diversamente per continuare a professare.

La chiesa fu ricavata nell’abitazione di un ricco mercante Jan Hartman subito dopo la riforma protestante del 1578 che vietava le professioni pubbliche. Le autorità erano consapevoli che ci fossero queste chiese clandestine ma, se non invadevano la sfera pubblica, ne tolleravano l’esistenza. Infatti la città di Amsterdam è piena di chiese nascoste, questa è molto grande come anche la Chiesa del Pappagallo che si trova vicino Dam Square. Una porta piccolissima nasconde in realtà una chiesa veramente grande al suo interno. Scopri qual è la città più amata dai turisti di tutto il mondo. 

Oggi ufficialmente si tratta di un museo che prende il nome di Museum Amsterlkring ed è, dopo quello nazionale, il più antico della città. Entrando è possibile ammirare la stanza principale, la cappella, il confessionale. Tutto è rimasto invariato ed è esattamente come quando venne costruita. La sua storia è così importante da averla identificata come Monumento di interesse nazionale per il Paese. L’ingresso alla chiesa è a pagamento, gratuito per i bambini fino ai 5 anni e scontato fino ai 18 anni ma ne vale assolutamente la pena.