Chiudono gli alberghi in 6 regioni e (forse) chi aveva prenotato sarà beffato | Scopri se è il tuo

Chiudono alberghi in 6 regioni diverse e chi aveva prenotato rischia di perdere la prenotazione, vediamo di che alberghi stiamo parlando. 

Sono molte le aziende in Italia ad essere in difficoltà. Questa volta parliamo di una famosa azienda di hotel che aveva sedi in 6 diverse regioni. Un caso davvero raro ma che in Italia ormai non stupisce più. Un gruppo giovane ma solido, si è dovuto piegare alle cause che ormai incidono negativamente sul nostro paese: gli strascichi del Covid e l’inflazione e il caro vita. Questa volta ci va di mezzo questo gruppo che possiede 6 hotel in 6 regioni diverse. Proviamo a fare luce sulla vicenda.

catena hotel chiude
Catena di hotel chiude i battenti – CulTravel.it

La catena di hotel in questione, era un gruppo giovane ma molto solido ormai da 10 anni nel settore. Ora il gruppo si vede costretto a chiudere i battenti in 6 regioni diverse. Precisamente parliamo di 6 hotel e 4 resort nelle regioni: Marche, Puglia, Veneto, Trentino, Lombardia ed Emilia-Romagna. Dunque un vero colpo per il nostro turismo, che si vede portar via una catena di hotel importante. Le strutture infatti, tutte insieme, offrivano 190.000 posti in 1000 camere disponibili. La catena ha dunque interrotto le prenotazioni ma senza ancora rimborsare i clienti, andando in liquidazione. Controlla se anche tu avevi prenotato in uno di questi hotel, potresti aver perso tutti i soldi. 

Catena di hotel chiude per sempre: la gente vuole il rimborso, ancora non arriva

I debiti del gruppo ammontavano a circa 12 milioni di euro, considerano il fisco, le tasse, i fornitori e le banche. Un vero guaio insomma per loro e soprattutto per i clienti che aspettavano di andare in vacanza e ora rischiano di vedersi sfuggire le vacanze e i soldi che avevano versato per la prenotazione. Scopri se c’è il tuo hotel tra questi e soprattutto come chiedere il rimborso nel caso in cui la tua prenotazione sia tra questi hotel.

chiude hotel e non arrivano i rimborsi
Chiude catena di hotel, scopri se c’è il tuo – CulTravel.it

È il Fabilia Group Spa, quello di cui stiamo parlando. Una realtà affermata che ha dovuto chiudere i battenti per sempre. I rimborsi ai clienti però ancora non arrivano, sono molte le persone preoccupate che anche sui social hanno espresso il loro dissenso: “Abbiamo avuto anche noi oggi l’amara scoperta… noi purtroppo avevamo già versato l’intero importo“.

Come chiedere il rimborso? Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno alla società: Fabilia Group, Via VI Traversa Pineta 16 – 48015 – Cervia – RA, o anche tramite PEC all’indirizzo di posta: fabiliajesolo@legalmail.it.

Impostazioni privacy