Documenti smarriti? Ecco cosa devi fare se ti trovi all’estero

Da sapere sui documenti smarriti, ecco cosa devi fare se ti trovi all’estero. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Un inconveniente abbastanza comune, che può capitare a tutti, è quello di perdere i documenti di viaggio mentre si è all’estero. O peggio, subirne il furto.

documenti smarriti estero
Documenti smarriti? Ecco cosa devi fare se ti trovi all’estero (Foto di Tofros.com da Pexels)

Un problema non di poco conto e che può complicare la presenza all’estero e il rientro in Italia, lasciandoci assolutamente smarriti. Non bisogna, però, cadere nel panico. C’è una soluzione a ogni problema.

La prima cosa da fare appena ci accorgiamo di aver perso i documenti  di identità mentre siamo all’estero è contattare subito il consolato italiano più vicino.

Documenti smarriti, cosa devi fare se ti trovi all’estero

Se avete perso i vostri documenti di identità, passaporto o carta di identità, mentre vi trovate all’estero, oppure ve li hanno rubati, dovete subito rivolgervi al più vicino Ufficio consolare italiano per sporgere denuncia. Si tratta di un’azione necessaria e urgente, perché l’Ufficio consolare vi rilascerà subito un documento provvisorio di viaggio, che si chiama ETD – Emergency Travel Document.

Questo documento sarà valido solo per il rientro in Italia o nel Paese estero dove avete la residenza stabile.

Come ottenere l’ETD

Per ricevere dal Consolato il documento provvisorio di viaggio ETD – Emergency Travel Document, dovete presentare la seguente documentazione: la denuncia di smarrimento o furto del passaporto o della carta di identità o altro documento di viaggio, vostre fotografie a colori, uguali e frontali fi formato 35×40 mm, il titolo di viaggio, la ricevuta di pagamento del costo del documento e delle eventuali spese di spedizione in caso di impossibilità di ritirarlo personalmente.

Per facilitare questa procedura, è sempre consigliabile avere con sé in viaggio delle fotocopie dei documenti di identità. Da conservare, naturalmente, in luoghi diversi da quelli dove tenete abitualmente i vostri documenti.

È importante fare denuncia di smarrimento o furto dei documenti anche alle locali autorità di polizia del Paese estero dove vi trovate. Questo faciliterà il passaggio alla frontiera per il vostro rientro.

documenti smarriti estero
Passaporto (Foto di nappy da Pexels)

Ricordiamo che i Consolati onorari non possono rilasciare il documento provvisorio ETD, possono solo trasmettere le richieste di rilascio agli uffici consolari competenti e in caso potranno consegnare il documento rilasciato al richiedente.

Inoltre, dovete sapere che gli uffici consolari sono chiusi nei giorni festivi e prefestivi. Pertanto, eccetto i casi di emergenza, per avere il documento di viaggio provvisorio dovete aspettare il primo giorno feriale di apertura.