Dove andare per il Ponte dell’Immacolata: i 3 borghi magici del Natale in Italia

I borghi d’Italia perfetti da scoprire durante il Ponte dell’Immacolata 2022 per immergersi nella straordinaria atmosfera natalizia.

Ci siamo. Oggi, 8 dicembre 2022, è la Festa dell’Immacolata e molti di noi stanno facendo l’Albero di Natale. Chi invece lo ha già addobbato nei giorni scorsi si vuole godere al meglio questa giornata di vacanza.

Borghi Italia Ponte dell'Immacolata
Ponte dell’Immacolata 2022: i borghi magici per Natale

Ma come fare? Se non siete tra coloro che vogliono trascorrere l’otto dicembre sul divano a guardare serie tv, sappiate che ci sono tre borghi magici da visitare sia oggi che nei prossimi giorni di Ponte dell’Immacolata. Siete pronti a scoprirli?

Le possibilità di viaggio per l’Immacolata: i borghi più belli d’Italia

Quest’anno l’8 dicembre ci permette di fare un bel ponte dell’Immacolata. Abbiamo disposizione diversi giorni di vacanze e sono perfetti per organizzare un lungo weekend alla scoperta del vero spirito del Natale. Mettiamo da parte ogni remora e tuffiamoci alla scoperta di alcuni borghi italiani, tre per la precisione, che sembrano essere usciti da un racconto di Charles Dickens e sono perfetti per una mini-vacanza ricca di emozioni.

Top 3: i borghi magici per Natale

Borghi magici e ricchi di spirito natalizio in Italia ce ne sono tantissimi. Chiaramente scegliere è sempre difficile, ma guardandoci bene intorno e percependo un po’ degli umori degli amanti viaggiatori siamo riusciti a capire quali, almeno secondo noi, possono essere le mete top per il Ponte dell’Immacolata.

  • Manarola: un piccolo borgo della Liguria, una delle famigerate Cinque Terre, questa è una destinazione inaspettata e bellissima per il Ponte dell’Immacolata. Forse non ve lo aspettereste da un piccolo paesino affacciato sul mare, ma sulle colline dell’entroterra si trova il Presepe luminoso più grande del mondo. Uno spettacolo emozionante unico nel suo genere. E dopo aver visto e provato questa gioia nell’assistere all’accensione di questa installazione potrete anche passeggiare in riva al mare per vivere l’insolita esperienza di un Natale a due passi dall’acqua.
  • Gubbio: questo piccolo paesino medioevale è meraviglioso in ogni momento dell’anno. Però durante le festività natalizie si tramuta in una sorta di succursale della casa di Babbo Natale. Mercatini, ruote panoramiche, luci, colori e magia sotto ogni punto di vista, ma non basta. Abbiamo scelto questo borgo come meta top per il Ponte dell’Immacolata perché qui si trova l’Albero di Natale più grande del mondo. Un altro record, pazzesco, che deteniamo noi italiani.
  • Monte Sant’Angelo: finiamo il viaggio dei borghi top da visitare l’8 dicembre volando in Puglia, precisamente sul Gargano. Questo borgo con le sue casette bianche e il famosissimo Santuario di San Michele Arcangelo, sembra veramente un presepe. Questo borgo medievale oggi è, in molte sue parti, considerato Patrimonio Unesco e la magia qui si fonde con la spiritualità più forte e sentita.
Dove andare per il Ponte dell'Immacolata
Ponte dell’Immacolata alla scoperta dei borghi top in Italia

Questi tre borghi magici per Natale sono perfetti per una gita durante il Ponte dell’Immacolata. Potete anche organizzare tutto last minute: basta avere un po’ di spirito di adattamento.