Pasqua a Napoli, la guida per passare due giorni indimenticabili

Proposte di viaggio per Pasqua a Napoli, ecco la guida per passare due giorni indimenticabili. Tutte le informazioni utili.

Ci stiamo avvicinando alle vacanze di Pasqua. Se desiderate partire per un viaggio, magari in Italia, ma non sapete dove andare, vi proponiamo noi un itinerario facile e bellissimo, alla scoperta della meravigliosa città di Napoli. Un’opportunità da non perdere per andare alla scoperta di tante meraviglie paesaggistiche e artistiche.

pasqua napoli due giorni
Pasqua a Napoli, la guida per passare due giorni indimenticabili (Cultravel.it)

La primavera è il periodo ideale per visitare Napoli, grazie al clima piacevole e non ancora troppo caldo. Certo, nella settimana di Pasqua troverete probabilmente molti turisti, perché sono in tanti a scegliere questo periodo per visitare la città e le sue bellezze. Non scoraggiatevi, però, avrete comunque l’opportunità di vivere un’esperienza fantastica.

Proprio perché Napoli è molto frequentata nel periodo pasquale, vi conviene prenotare subito l’albergo o un b&b. Noi qui, invece, vi proponiamo un itinerario di due giorni per visitare la città e le sue attrazioni principali. Ecco dove andare e cosa vedere.

Pasqua a Napoli, la guida per due giorni indimenticabili

Certo, visitare Napoli in soli due giorni è veramente poco ma se è questo il tempo che avete a disposizione nel weekend di Pasqua o nella settimana pasquale, vi diamo qualche suggerimento pratico su come utilizzare al meglio il vostro tempo e vedere più cose possibili. Napoli ha tantissimo da offrire e avete solo l’imbarazzo della scelta.

pasqua napoli due giorni
Piazza del Plebiscito a Napoli (Cultravel.it)

La prima attività che vi proponiamo è una passeggiata lungo le vie e le piazze del centro storico. Con una bella passeggiata potrete ammirare tanti monumenti e luoghi caratteristici di Napoli. Dalla Stazione Centrale delle Ferrovie, dirigetevi verso la Cattedrale di Santa Maria Assunta, alla scoperta della Vecchia Napoli, il cuore del Centro Storico. Qui percorrete Via dei Tribunali e poi svoltate in Via San Gregorio Armeno, dove ammirare anche a Pasqua i presepi tradizionali e continuate su Spaccanapoli.

Poi prendete Via San Biagio dei Librai in direzione ovest, proseguite su Via Benedetto Croce, fino a Piazza del Gesù Nuovo, dove accedere al Complesso monumentale di Santa Chiara, con la chiesa, il museo e il famoso chiostro. Quindi, dirigetevi verso la zona del porto, fino a Piazza del Municipio, dove ammirare Castel Nuovo e nelle immediate vicinanze il Teatro San Carlo, la Galleria Umberto I e Piazza del Plebiscito, con il suo colonnato e l’imponente Palazzo Reale. Continuate la passeggiata verso ovest sul lungomare, dove incontrerete Castel dell’Ovo.

Dovrete fare una scelta dei monumenti da visitare, sicuramente non potete perdervi Santa Chiara e Palazzo Reale. Dormire in un b&b in posizione centrale vi darà facile accesso a tutti i principali monumenti.

Non dimenticate di assaggiare la classica pizza napoletana in una delle storiche pizzerie della città, come Sorbillo, e assaggiate la tradizionale pastiera, dolce che si fa a Pasqua, ma anche la tipica sfogliatella. Inoltre, nella settimana di Pasqua troverete tanti eventi e manifestazioni dedicate.