Il quartiere latino di Parigi vi lascerà senza fiato

Una Parigi tutta nuova e da visitare come non lo avete mai fatto. Vi portiamo nel meraviglioso quartiere latino della città.

Parigi è sempre Parigi. La conosciamo tutti, anche se non ci siamo mai stati. Abbiamo sentito così tanto parlare della Torre Eiffel, di Montmartre o della Cattedrale di Notre Dame che ci sentiamo un po’ come se questa città facesse parte di noi.

Vista di Parigi
Alla scoperta del quartiere di latino di Parigi

Eppure la Ville Lumière nasconde tanti segreti e il quartiere latino della città è uno di quei luoghi affascinanti tutti da scoprire durante una vacanza qui.

Cosa vedere a Parigi oltre i monumenti più famosi

Scegliere di andare in vacanza a Parigi significa, senza ombra di dubbio, preparare un itinerario preciso e puntuale delle cose da vedere e da fare. Ci sono così tante attrazioni storiche, culturali e museali che bisogna organizzarsi al meglio a seconda del tempo che si ha disposizione per non perdersi niente. Se riuscite però dovreste andare a scoprire anche quei lati più nascosti di Parigi. Magari anche meno pop, ma non per questo meno belli, anzi. E, nel caso specifico, stiamo parlando del quartiere latino.

Tutto quello che occorre sapere sul quartiere latino di Parigi?

Il quartiere latino di Parigi è stato denominato così perché, fino alla rivoluzione francese, gli studenti degli altri paesi comunicavano tra di loro proprio in latino. Da qui il nome che oggi designa un’area vivace, ricca di fontane e natura che sembrano creare una cornice naturale bellissima attorno alla sede principale della Sorbonne.

Come arrivarci

Si arriva al Quartiere latino di Parigi dalla stazione di San Michel della metropolitana.  Oppure si può prendere anche la linea che vi porta proprio alla Sorbona. Se invece preferite raggiungere questo luogo così magico in traghetto, i Batobus fermano nel quartiere latino di fronte a Notre Dame e vicino a Jardin Des plants.

Cosa vedere

Questo è sicuramente uno dei primi luoghi da visitare perché oltre ad essere esteticamente bellissimo, è arricchito anche da un piccolo zoo e svariati musei di storia naturale. Le cose da fare qui sono tantissime. Si può andare verso la Mosquee de Paris. Oppure ammirare la collezione di arte araba de l’Institut du Monde Arab e, all’interno del mausoleo del Pantheon regalare un momento a tutti i pensatori e innovatori francesi che sono stati proprio qui sepolti. La vicinanza con la più famosa università francese poi si fa sentire. E infatti le librerie, come l’affascinante Shakespeare and Company, rimangono aperte fino a tardi proprio per consentire agli studenti e ai visitatori di godere appieno questa magia.

Quartiere latino Parigi
Una Parigi insolita

Il quartiere latino di Parigi è dunque una bellissima sorpresa. Un angolo dove il tempo sembra quasi essersi fermato e la meraviglia la si vive e la si respira ad ogni angolo.