Blocco dei voli: se hai un volo con queste compagnie resti a terra

La questione del blocco dei voli, degli scioperi e gli altri problemi legati al mondo dell’aviazione stanno letteralmente mandando in tilt molti paesi.

Il problema che si è progressivamente diffuso in modo particolare in Europa è collegato sicuramente alla necessità di richieste da parte del personale, ritorno alla normalità dopo la pandemia e anche disservizi.

Blocco dei voli
Blocco dei voli, le compagnie interessate (cultravel.it)

La questione però talvolta rientra anche in problemi di sicurezza e organizzazione ed è per questo che con alcuni voli si rischia veramente di restare a terra e di perdere la vacanza.

Il blocco dei voli

La sicurezza aerea è una delle migliori al mondo, questo perché ci sono degli standard per questo tipo di trasporti che sono molto elevati. Tuttavia non tutti sanno che le regole, oltre a differire da Paese a Paese sono a livello internazionale differenti.

Voli a terra
Voli a terra per il blocco voli (cultravel.it)

Per questo motivo, in modo particolare in Europa, c’è un’unificazione sugli standard da rispettare. Le compagnie che vogliono sorvolare e lavorare sui cieli europei devono attenersi a queste. Quello che succede però è che di fatto esiste un vero e proprio blocco dei voli.

Un insieme di compagnie che sono letteralmente bandite in Italia e in Europa. Molti passeggeri non lo sanno e quindi continuano ad utilizzarle, con tutti i pericoli che questo comporta. La lista è l’EU Safety List e viene periodicamente aggiornata. Qui sono incluse tutte le compagnie che sono potenzialmente pericolose. Scioperi molto pesanti sono previsti tra gennaio e febbraio. 

Il documento è stato creato nel 2006 grazie ai dati dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea e anche in base all’ICAO e ai dati forniti da ogni paese. Coloro che sono presenti in questa lista non rispettano gli standard di sicurezza per l’Europa. Tra queste rientra anche la compagnia Yeti Airlines, recentemente coinvolta in un incidente aereo che ha portato al decesso di 68 persone.

La lista delle compagnie bandite in Europa

Nella lista nera di compagnie vietate in Europa ci sono:

  • Avior Airlines, Venezuela;
  • Blue Wing Airlines, Suriname;
  • Iran Aseman Airlines, Iran;
  • Iraqi Airways, Iraq;
  • Med-View Airline, Nigeria;
  • Air Zimbabwe, Zimbawe;
  • Tutte le compagnie dell’Afghanistan;
  • Tutte le compagnie dell’Angola tranne TAAG Angola Airlines e Heli Malongo;
  • Tutte le compagnie dell’Armenia;
  • Tutte le compagnie della Repubblica del Congo;
  • Tutte le compagnie della Repubblica democratica del Congo;
  • Tutte le compagnie di Gibuti;
  • Tutte le compagnie della Guinea Equatoriale;
  • Tutte le compagnie dell’Eritrea;
  • Tutte le compagnie del Kirghizistan;
  • Tutte le compagnie della Liberia;
  • Tutte le compagnie della Libia;
  • Tutte le compagnie del Nepal;
  • Tutte le compagnie della Russia;
  • Tutte le compagnie di Sao Tomé e Principe;
  • Tutte le compagnie della Sierra Leone;
  • Tutte le compagnie del Sudan.