I paesi extra UE in cui si entra senza passaporto

La situazione dei passaporti è veramente difficile e quindi vale la pena valutare un viaggio in un paese senza passaporto per non rimandare.

Ci vogliono almeno sei mesi prima di poter ottenere il documento, se tutto va bene, questo vuol dire che o si sceglie di cambiare meta oppure si attende e si rimanda il viaggio.

Viaggio
I paesi extra UE in cui si entra senza passaporto (cultravel.it)

Poiché la situazione è alquanto instabile e può variare e quindi anche diventare più lunga del previsto, la soluzione migliore è valutare uno dei paesi extra EU dove si può entrare senza passaporto.

I paesi dove non serve il passaporto

L’Europa è straordinaria e offre già tantissime opportunità per un viaggio interessante ma se state pensando di voler fare qualcosa di particolare allora ci sono destinazioni da sogno. In questi paesi è possibile entrare con carta di identità valida per l’espatrio, però attenzione, vale solo se viaggiate dall’Italia quindi se fate scalo altrove e poi arrivate nel paese potrebbero esserci problemi.

Viaggio documenti
Viaggiare senza passaporto (cultravel.it)

Questo perché ogni paese ha delle convenzioni particolari e quindi ci sono differenze. Tra i paesi da visitare al di fuori dello spazio europeo ci sono sicuramente Turchia, Egitto e Tunisia che offrono delle bellezze straordinarie. Attenzione però perché queste tre mete comunque prevedono delle regole rigide, ad esempio in Turchia non si può entrare se la carta non ha almeno un residuo di 5 mesi, quindi se scade prima non sarete ammessi, in Egitto la durata minima è sei mesi ed è necessario seguire una procedura per la domanda d’entrata. In Tunisia basta la carta di identità, ottimale è organizzare magari un viaggio con un tour operator.

Le destinazioni per chi ama il mare

Non tutti sanno ad esempio che alcune isole dei Caraibi sono accessibili senza passaporto, sono da visitare: Guadalupa, Martinica, Saint Martin e Saint Barthelemy destinazioni spettacolari e molto particolari per un momento di relax e benessere allo stato puro. Se volete ancora un’altra destinazione magari veramente differente c’è l’Isola di Reunion, si trova proprio nel cuore dell’Oceano Indiano e qui non serve il passaporto. L’isola infatti, pur essendo lontana geograficamente, è in realtà territorio francese.

Sono da visitare anche il Montenegro e Madeira, queste due tappe completano la lista dei dieci luoghi da visitare senza passaporto ma non sono gli unici. L’Italia infatti ha un’importanza determinante per quanto riguarda gli accordi internazionali, questo vuol dire che con il nostro passaporto è possibile accedere in tantissimi luoghi differenti solo con la carta di identità.