Sono in arrivo i taxi volanti, l’esperienza più suggestiva e comoda sarà accessibile a tutti

Per chiunque voglia vivere un’esperienza unica e suggestiva può rivelarsi utile sapere che sono in arrivo i taxi volanti: ecco cosa c’è da sapere.

Quella di cui vi stiamo parlando è un’esperienza che risulta essere sicuramente tra le più suggestive mai vissute prima. Per chiunque volesse, infatti, sarà possibile viaggiare su taxi volanti e godere di un’esperienza all’insegna della comodità.

Taxi volanti accessibili a tutti
Sarà possibile spostarsi su Taxi volanti – (Foto da Canva)

Di seguito vi forniamo tutte le informazioni che riguardano questa possibilità soffermandoci sull’azienda che ha annunciato questo servizio e soprattutto sui costi che comporterebbe sul cliente. Quello di cui vi stiamo per parlare rappresenta sicuramente il frutto del lavoro di tante personalità che alla fine sono riuscite a mettere a punto un nuovo modo di intendere la mobilità proiettandola nel futuro.

Taxi volanti: ecco quando arriveranno

La United Airlines, insieme alla Archer Aviation, sta lavorando ad un servizio che ben presto potrebbe consentire di viaggiare su taxi volanti: grazie a questi gli abitanti di New York City potranno volare da e verso l’aeroporto di Newark Liberty.

Taxi volanti accessibili a tutti
I taxi volanti cambieranno il modo di intendere la mobilità – (Foto da Canva)

Si tratta, senza dubbio, di una possibilità davvero unica che, tra l’altro, abbatterà in maniera decisa i tempi di spostamento. Basti pensare infatti che per arrivare al centro città saranno richiesti pochi minuti. Il mezzo di trasporto in questione è Midnight che consentirà di trasportare fino a 4 passeggeri per una capacità di carico pari a quasi 454 kg. Esso sarà impiegato per coprire distanze brevi non a caso il tempo di ricarica delle batterie sarà di 10 minuti appena.

Va detto peraltro che l’azienda è in esame ha  messo a punto una mappa relativa al percorso che dovranno compiere questi taxi aerei elettrici. Per quanto concerne il costo del viaggio, va detto che al momento non sono ancora stati resi noti i prezzi. E vero però che l’azienda ha fatto sapere che il suo obiettivo è di fissare 3, 4 dollari per miglio per ciascun passeggero. Di conseguenza, se ciò dovesse verificarsi, il costo si aggirerebbe intorno ai 25, 32 dollari a viaggio.

Quando partirà il servizio

Ad ogni modo nel progetto di Archer c’è quello di lanciare il servizio in questione tra qualche anno, precisamente nel 2025. Chiaramente, si tratta di un obiettivo piuttosto ambizioso da realizzare dal momento che Midnight non ha ancora mai volato. Senza contare poi che la Federal Aviation Administration non ha ancora formulato i regolamenti volti a disciplinare il funzionamento di questo tipo di mezzo. A tal proposito, comunque, va precisato che sempre Archer però a effettuato dei test con una versione ridotta di Midnight.

Alla luce di quanto detto, si tratta sicuramente di una novità che avrà il merito di rivoluzionare letteralmente il modo di intendere la mobilità. Con ogni probabilità, nei prossimi anni il servizio in questione sarà adottato in molti Paesi segnando un punto di svolta molto importante nell’ambito degli spostamenti.