GF, la casa in fiamme: ecco le foto di quando l’incendio distrusse tutto

In molti avranno dimenticato quando la casa del GF andò in fiamme: l’incendio distrusse tutto e le immagini lasciarono tutti a bocca aperta.  Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Il Grande Fratello è un programma ormai seguito da tantissimi anni e che dunque da sempre riscuote un grande successo. Non tutti però ricorderanno che in passato la casa che accoglie i concorrenti venne distrutta da un terribile incendio. Si trattò di un episodio davvero increscioso che comportò un dispiego di soccorsi non da poco.

Un incendio al GF distrusse tutto
Un incendio al GF distrusse la casa più spiata d’Italia – (Foto da: web)

Di seguito vi racconteremo tutti i dettagli in merito alla vicenda soffermandoci in particolare sulle foto che circolarono in rete e che lasciarono tutti increduli. In molti ricorderanno l’episodio altri invece l’avranno rimosso, ma in ogni caso merita di essere ricordato in quanto colpì molto gli italiani, non solo i fan del programma.

GF, casa in fiamme: ecco cosa accadde e perchè

Diversi anni fa, precisamente nel 2013, il famosissimo appartamento in cui vengono accolti i concorrenti che decidono di prendere parte al programma venne travolto da un tremendo incendio: durante una notte di dicembre l’intero complesso venne divelto dalle fiamme altissime e queste non risparmiarono praticamente nessun ambiente della famigerata casa di Cinecittà. 

La casa, che si estendeva per 1.400 metri quadrati, venne raggiunta dai Vigili del Fuoco che si trovarono a dover domare una situazione molto difficile: non a caso, l’incendio comportò l’impiego di ben 8 squadre. La gravità della situazione fu determinata in particolare dal fatto che le fiamme si verificarono dapprima all’interno della casa e dunque soltanto in un secondo momento furono avvistate. Insomma, quando giunsero i pompieri sul posto l’incendio era divenuto piuttosto importante e rese necessario un massiccio impiego di squadre.

Cosa causò l’incendio?

Ad ogni modo, all’inizio si cominciò a parlare di un incendio di natura dolosa, in realtà, alla fine emerse che a provocare quell’episodio fu un corto circuito. Ciò venne fuori in seguito agli accertamenti messi in atto dai vigili del fuoco. Questi, infatti, misero a punto una dettagliata relazione in cui si esponevano le cause di quello che ad oggi viene ricordato come l’incendio che distrusse l’intera casa del GF che, tra l’altro, aveva accolto più di 10 edizioni del programma tv. In particolare, si tratta dell’appartamento che accolse il compianto Pietro Taricone, ma anche Luca Argentero che, oggi, è divenuto un attore particolarmente amato ed apprezzato.

Comunque, pur trattandosi di un episodio particolarmente triste, quel che conta è che le fiamme non causarono danni alle persone. Una volta giunti sul posto, difatti, l’obiettivo dei Vigili del Fuoco fu innanzitutto quello di impedire che arrivassero anche ai centri abitati che si trovavano a ridosso del complesso.