Questo è il modo migliore per vedere i luoghi più belli del mondo…da casa  

Esiste un luogo alternativo per poter vedere e visitare i luoghi del mondo: ecco come farlo comodamente da casa.

Sono tante le persone che amano viaggiare alla scoperta dei luoghi più belli del mondo. Non tutti sanno però che è possibile farlo anche senza muoversi da casa. Questo è reso possibile grazie ad un progetto lanciato oramai nel 2011.

Questo è il modo migliore per vedere i luoghi più belli del mondo...da casa  
Viaggiare comodamente da casa (Foto da Canva)

Si tratta, senza dubbio, di un modo alternativo e piuttosto economico di viaggiare e conoscere nuove parti del mondo senza dover necessariamente spostarsi fisicamente. Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Vedere i luoghi più belli del mondo da casa 

Il progetto a cui stiamo facendo riferimento è Google Arts & Culture che, fondamentalmente, consiste in una raccolta fornitissima di immagini relative ad opere d’arte, che si trovano esposta all’interno dei musei siti in ogni parte del mondo. Si tratta di immagini ad altissima definizione che, dunque, consentono di visionare virtualmente le varie opere. 

Questo è il modo migliore per vedere i luoghi più belli del mondo...da casa  
Google Arts e Culture ( Goto da Pixabay)

Grazie a questo progetto l’arte e la tecnologia si fondono e consentono di conoscere nuovi posti senza doversi spostare o uscire di casa. Nello specifico si tratta di una piattaforma che può essere raggiunta tramite app, o anche via browser. Essa ospita circa 15mila tra musei e gallerie. Oltre a questo consente la navigazione tramite mappa: l’utente in questo modo può trovare tutti i musei, come anche le mostre, che si trovano nelle proprie vicinanze con tanto di orari di apertura e chiusura e recapiti telefonici. Va detto inoltre che, su questa piattaforma, è possibile trovare tra le opere più importanti al mondo. Alcune di esse, infatti, si trovano conservate nel museo degli Uffizi a Firenze o al Metropolitan Museum di New York. 

Una ricerca mirata e personalizzata

Grazie alla funzione esplora è possibile fruire di contenuti in base alle proprie preferenze. Ad esempio, ci sono un’infinità di categorie e sottocategorie che consentono di navigare in maniera specifica. In particolare, è possibile effettuare la ricerca per data, per artista, per tessuto ma tra le varie funzioni è prevista anche la ricerca tramite colore. In questo modo, i quadri e le varie opere saranno suddivisi e raggruppati in base al colore prescelto. 

Oltre a ciò, va detto che si può sì usufruire di video a 360 ° come anche dello Street View grazie al quale visitare gallerie e mostre avvicinandosi alle opere per ammirarle in tutti i loro dettagli. Infine, sono fornite tantissime informazioni relative all’autore, alle tecniche utilizzate come anche alla storia relativa all’opera stessa.  Si tratta senza dubbio di una possibilità resa possibile grazie allo sviluppo della tecnologia che, ad oggi, consente di viaggiare senza doversi necessariamente muoversi da casa.