Quali saranno le prossime vacanze? I ponti del 2023

Il vecchio anno è appena finito per fare posto al nuovo. In tanti già si chiedono quali saranno le prossime vacanze, i ponti 2023  da fruttare per prendersi una pausa dalla routine di tutti i giorni. Ecco tutto ciò c’è da sapere.

Il nuovo anno è oramai cominciato e molti italiani si chiedono se il 2023 consentirà di sfruttare ponti e festività. La possibilità di beneficiare di qualche giorno di pausa durante l’anno, infatti, fa gola a molti e per questo l’interesse su cosa riserverà il nuovo anno, da questo punto di vista, è tanto.

Quali saranno le prossime vacanze? I ponti del 2023
Quali saranno le prossime vacanze? I ponti del 2023 ( Foto da: Canva)

In molti saranno contenti di sapere che il 2023 può essere considerato particolarmente proficuo per quanto riguarda il numero di giorni di riposo di cui si potrà godere.

Ponti 2023: ecco quali sono

Il primo ponte di cui è possibile beneficiare arriva subito, con l’Epifania. Questa infatti cade di venerdì per cui consente di sfruttare un week end intero per riposare nel caso in cui non se ne avesse abbastanza. Si tratta di 3 giorni da usare per ricaricare ulteriormente le pile prima di ricominciare a lavorare.

Quali saranno le prossime vacanze? I ponti del 2023
Quali saranno le prossime vacanze? I ponti del 2023 (Foto da: Pixabay)

Una seconda occasione è fornita dalla Festa della Liberazione, il 25 aprile, che cade di martedì. Chiedendo le ferie per il lunedì, in questo caso, si avrà l’opportunità di godere di ben 4 giorni di vacanza mentre altri 3 si avranno in occasione del primo maggio che cade di lunedì.

A giugno, in occasione della ricorrenza della Festa della Repubblica, può essere utile sapere che si potrà beneficiare di altri tre giorni, senza prendere un giorno di ferie: questa sarà l’occasione per regalarsi un soggiorno in qualche bella città d’Italia. Lo stesso vale anche per il ponte del 15 agosto, Ferragosto, giorno che cade di martedì.

Il giorno di Ognissanti, ossia il 1 novembre, inoltre, cade di mercoledì. Ciò significa che si possono prendere le ferie per il 30 e il 31 ottobre: si tratta di una mini vacanza che offre l’opportunità di concedersi un viaggio durante il quale far visita a qualche borgo italiano o capitale europea a scelta.

L’8 dicembre, l’Immacolata, capita di venerdì, di conseguenza anche questo week end sarà libero e si potrà trascorrere come meglio si crede. Ad esempio, potrebbe essere un’occasione per visitare i tanti mercatini di Natale che cominciano ad essere allestiti in tutto il Paese. A proposito della predetta festività, essa cade di lunedì: sommata al 23, al 24 dicembre e al 26 fanno altri 4 giorni di vacanza da sfruttare per riposare e recuperare le energie.

Calendario 2023 ricco di opportunità

Come avrete avuto modo di capire, quelli a disposizione sono davvero tanti giorni che gli italiani potranno sfruttare per concedersi un meritato riposo dalla routine di tutti giorni.