Nomadi digitali, è questo il posto più gettonato del mondo

Consigli per i nomadi digitali, è questo il posto più gettonato del mondo. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Quello dei cosiddetti nomadi digitali è un fenomeno che si è affermato e consolidato nel mondo negli ultimi anni. Sempre più persone diventano dei globetrotter, dei giramondo, portandosi dietro il computer per lavorare.

nomadi digitali posto mondo
Nomadi digitali, è questo il posto più gettonato del mondo (Foto di Zen Chung da Pexels)

Alle volte si tratta di lavori legati al mondo dei viaggi e della comunicazione di viaggio, ma non solo. Diversi tipi di lavori che si possono fare con un computer a distanza permettono a un numero crescente di persone di scegliere il luogo dove vivere e lavorare in assoluta libertà e autonomia. Anche lontano dal luogo fisico della propria sede di riferimento per il loro lavoro.

Così abbiamo assistito negli ultimi anni a vere e proprie forme di esodo, anche verso posti al caldo o tropicali. Basti pensare a tanti italiani che si sono trasferiti alle Isole Canarie, dove lavorano a distanza con l’Italia, tornando nel nostro Paese solo quando è necessario.

Tra i posti più gettonati al mondo, dai nomadi digitali internazionali, ce n’è uno particolarmente amato. Scopriamo qual è.

Nomadi digitali, è questo il posto più gettonato del mondo

Uno dei luoghi più amati al mondo dai nomadi digitali, dove molti decidono di trasferirsi per vivere e lavorare a distanza è la fantastica isola di Bali, in Indonesia. Meta di viaggi da sogno, tra mare e spiagge spettacolari, foreste tropicali rigogliose e templi antichi, Bali offre sicuramente un soggiorno indimenticabile, non solo per i turisti.

Secondo il sito Nomad List, che classifica le destinazioni dei nomadi digitali nel mondo, Bali è diventata la destinazione più richiesta dai nomadi digitali internazionali. Sull’isola si è formata una importante comunità di professionisti che lavorano a distanza e che arrivano qui da tutto il mondo.

Bali meta più amata

Le località di Bali che hanno raccolgono il numero più elevato di nomadi digitali internazionali sono Canggu e Ubud. La prima sulla costa, con spiagge paradisiache e tutti i servizi, la seconda in una località collinare circondata dalla foresta tropicale e con templi antichi.

Queste località sono amate per la loro bellezza ma anche per la comodità e i servizi offerti. Il clima è piacevole, il costo della vita basso, l’ambiente accogliente e sicuro, i ristoranti offrono ottima cucina, si possono praticare sport e soprattutto yoga, anche la vita notturna è vivace. Soprattutto, qui, la connessione internet è veloce e permette di lavorare a distanza con tranquillità ed efficienza.

nomadi digitali posto mondo
Lavorare a Bali (Foto di Mikhail Nilov da Pexels)

Con l’arrivo dei nuovi nomadi digitali, l’Indonesia si sta organizzando nella creazione di nuove strutture e nuovi servizi. Come la creazione di spazi di co-working, dotati di ampi spazi, sale riunioni e polifunzionali.

Se volete trasferirvi anche voi a Bali e per saperne di più segnaliamo il blog Viaggio in Indonesia.