Fan del Signore degli Anelli? Adesso puoi dormire a Hobbiton, ecco come fare

Per tutti gli amanti del Signore degli anelli di J.R.R. Tolkien arriva un’opportunità da non perdere, sarà possibile dormire ad Hobbiton nella vera contea che abbiamo ammirato nel film. 

Un’esperienza da sogno dove le storie prendono vita e dove si va ben oltre la semplice immaginazione. Poter arrivare nella Terra di Mezzo e scoprire tutti i luoghi segreti è sicuramente pura magia.

Airbnb
Hobbiton su Airbnb (cultravel.it)

In occasione dei dieci anni de Lo Hobbit, quel luogo magico apre ufficialmente le porte al pubblico e non solo per delle visite ma anche per un vero e proprio soggiorno grazie ad Airbnb.

Dormire a Hobbiton

Tutto il set cinematografico dove è stato girato il film quindi dove c’erano Frodo, la compagnia e Bilbo ora si potrà visionare e anche vivere con un maxi evento. Il proprietario ha messo a disposizione dei visitatori 3 differenti soggiorni nel 2023, un vero dono per gli appassionati della saga. Ci sono due notti per 4 persone in ciascun alloggio, questo è composto da camera da letto matrimoniale e un’altra stanza con due letti separati. Le abitazioni sono state interamente progettate dal direttore creativo Brian Massey.

Hobbiton
Hobbiton (cultravel.it)

“Per oltre due decenni abbiamo accolto all’Hobbiton Movie Set milioni di fan, ma mai nessuno ha avuto l’opportunità di trascorrere una notte nella Terra di Mezzo. Sono molto felice di condividere la bellezza di questo luogo e mettere su Airbnb questa location magica per gli appassionati di tutto il mondo” ha spiegato l’host Russell Alexander.

Oltre al soggiorno vero e proprio sono inclusi la colazione, il momento del thè e un vero e proprio banchetto con tanto di prodotti succulenti come manzo, pollo, carne. Ci sono anche delle regole da rispettare come il parcheggio per i pony e i draghi da non infastidire:

  • “Non è possibile organizzare “Una Festa Inaspettata” –  se non con Gandalf e il resto della compagnia.
  • I piedi nudi sono concessi, ma solo se accuratamente lavati.
  • È possibile portare con sé anelli magici, ma vanno tenuti segreti e al sicuro.
  • Il parcheggio per i pony è presso il Pub del Drago Verde.
  • Allontanarsi da soli tardi la sera è sconsigliato, a causa dei numerosi avvistamenti di troll dell’ultimo periodo.
  • L’ingresso agli animali è vietato, fatta eccezione per Pickles, il gatto di Hobbiton.
  • Mai prendersi gioco dei draghi…”

Quanto costa il soggiorno

Il costo è simbolico, si tratta di soli 10 dollari neozelandesi che sono pari a 6 euro. Alexander fa questo dono a tutti coloro che amano il film Il Signore degli Anelli per tre opzioni: dal 2 al 4 marzo, dal 9 all’11 e dal 16 al 18. Le prenotazioni sono già aperte. Se invece amate altri tipi di hotel, scegliete questo. 

Insomma, c’è massima attenzione a ogni dettaglio, dopotutto la trilogia dell’Anello ha raggiunto i 900 milioni di dollari e quella dello Hobbit ha superato il miliardo di incassi, quindi sicuramente c’è molta attenzione alla saga.