Airbn, questa funzione aiuta gli utenti di tutto il mondo

La piattaforma statunitense Airbnb ha introdotto una nuova funzione che si propone di aiutare gli utenti che si trovano in ogni parte del mondo: ecco in cosa consiste e perché è importante.

Come alcuni di voi già sapranno Airbnb è una community fondata nel 2007 che oggi vanta oltre 4 milioni di host. questi, ogni giorno offrono alloggi davvero unici e attività altrettanto fantastiche consentendo agli ospiti di andare alla scoperta di ogni parte del mondo in maniera autentica e indimenticabile.

Airbn, questa funzione aiuta gli utenti di tutto il mondo
Airbnb, ecco la nuova funzione che non tutti conoscono (Foto da Canva)

Non tutti sanno però che sulla piattaforma in esame è possibile usufruire di una funzione che aiuta gli utenti proveniente da ogni luogo del mondo.

Airbn, la nuova funzione migliora il servizio

Non tutti sono a conoscenza della funzione Translation Engine che è in grado di fornire accuratissime traduzioni che, tra l’altro, possono essere ottenute in tempo reale rendendo molto più agevole la comunicazione tra gli utenti in ben 60 lingue.

n poche parole, si tratta di una vera e propria impresa
Airbnb, la nuova funzione migliora l’esperienza degli utenti (Foto da Pixabay)

Al fine di offrire un servizio di alto livello, infatti, non è più prevista la necessità di cliccare sopra il pulsante per poter visualizzare la traduzione. Va detto peraltro che questa sarà applicata anche nel caso delle recensioni come anche delle descrizioni site all’interno degli annunci. Senza dubbio in questo modo, i soggetti ospitanti hanno la possibilità di usufruire di traduzioni di altissima qualità in un tempo ancor più breve: il risultato ovviamente è che si andrà a raggiungere un numero di clienti sempre più elevato.

In poche parole, si tratta di una vera e propria impresa dal momento che, ogni giorno, sulla piattaforma vengono scambiati milioni e milioni di messaggi: basti pensare che sono stati più di un miliardo dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022. Ad essere tradotti sono i messaggi provenienti da host e guest che si trovano in più di 100mila città diverse e oltre 200 Paesi. Insomma di tratta di un processo davvero imponente e complesso e alla luce dei dati appena forniti è chiaro che siamo davanti ad un servizio estremamente sofisticato e all’avanguardia.

Scambi più facili da comprendere

Grazie al fatto che i messaggi vengono tradotti in maniera automatica, in base alla lingua prescelta dall’utente, dunque, l’interazione tra le persone risulta essere semplificata al massimo. Il servizio in esame infatti ha il merito di agevolare la formulazione delle domande sia da parte degli host che guest.

Per questa ragione, non c’è dubbio che Airbn si rivela ancora una volta in grado di offrire un’esperienza di alto livello. Senza contare poi che risulta essere una delle piattaforme più sicure ed affidabili in circolazione, utilizzata oramai da anni da utenti di ogni parte del mondo.