Sembra Venezia ma non lo è, eppure si trova in Italia

Basta guardare una foto per essere tratti in inganno: sembra Venezia, ma non la è. Eppure siamo sempre in Italia. 

Molti non sanno che in Italia esistono due Venezia! Non siamo impazziti e nemmeno abbiamo deciso di stravolgere i libri di geografia. Semplicemente nella nostra nazione esistono alcuni in paesi che, per determinate categorie e caratteristiche assomigliano ad altri. Oppure che, per le loro particolarità, vengono ravvicinati nel nome e nella mente ad altri luoghi più famosi.

quartiere venezia
Sembra, ma non è Venezia

È il caso del quartiere Venezia Nuova che si trova a Livorno! Basta guardare qualche foto per cadere nell’errore ed esclamare: “Siamo a Venezia”.

Il quartiere La Venezia in realtà è nel  cuore di Livorno

In realtà il quartiere La Venezia è una zona affascinante, piena di vita e di movida ricca di locali nel cuore della Toscana. Il panorama è caratterizzato da ponti e, con la fortezza nuova sullo sfondo, ricorda in tutto e per tutto la città lagunare. Ci sono ovviamente delle differenze: prima di tutto i canali. Non bisogna mai chiamarli così, il nome corretto a Livorno è fossi. Inoltre, ad essere così rassomigliante a Venezia non è tutta la città, ma solo una parte della città di Livorno. Questo non toglie però fascino alla zona, anzi!

Come è nato?

Il quartiere nasce intorno agli anni ’20 del XVII secolo. Si decise all’epoca di creare un nuovo nucleo urbano, perché la popolazione locale stava crescendo a dismisura e diventava sempre più numerosa. La zona prescelta fu quella nei pressi del porto visto che tanti commerci avvenivano proprio via mare.

Cuore di questo nuovo nucleo, fu il fosso dei Navicelli realizzato sull’idea della Serenissima. Accanto al canale si trovavano tanti in magazzini, proprio alle spalle del porto, dove le imbarcazioni giungevano facilmente e scaricavano tutti i prodotti. Piano piano il quartiere Venezia di Livorno divenne sempre più prosperoso con tante persone che volevano vivere qui per l’abbondanza di lavoro e di manovalanza necessaria grazie ai commerci. Vediamo così nascere tante botteghe, palazzi storici, locande…

E oggi?

Oggi l’anima mercantile di questo quartiere è stata sostituita da una vocazione molto più legata alla movida e al divertimento. L’antico fascino è rimasto, chiaramente, ma i magazzini che servivano proprio per deposito merci oggi sono dei locali, dei ristoranti o dei lounge bar dove sorseggiare un cocktail e ascoltare un po’ di musica dal vivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Farris (@alessandro85f)

 

Se vi trovate quindi a Livorno non potete assolutamente perdere la bellezza di questo quartiere Venezia e lasciarvi trascinare da una storia tutta da scoprire legata a quella di Venezia. Ma che negli anni si è separata è diventata Indipendente è caratterizzata come una vera e propria Perla tutta Toscana.