Tiramisù di Pandoro, la ricetta italiana anti spreco è già un must post natalizio

Il tiramisù di pandoro rappresenta la soluzione che state cercando quando, una volta terminate le feste, non sapete come disfarvi di questo prodotto tipico del Natale.

Una volta passate tutte le festività può capitare di ritrovarsi con una quantità considerevole di pandori di cui non si sa bene cosa farsene. Questi infatti rappresentano senza dubbio uno dei dolci tipici delle festività legate al Natale, ma molto spesso ne restano una quantità sproposita che è bene sapere come smaltire.

Tiramisù di Pandoro, la ricetta italiana anti spreco è già un must post natalizio
Tiramisù di Pandoro, la ricetta italiana anti spreco è già un must post natalizio ( Foto da: Canva)

Quella che stiamo per svelarvi è una ricetta antispreco che può essere preparata anche da coloro che non hanno molta dimestichezza con i fornelli. Per chiunque fosse alla ricerca di una soluzione pratica e veloce, ma golosa al tempo stesso, infatti, questo tiramisù rappresenta la soluzione ad ogni problema.

Tiramisù di pandoro: ingredienti e procedimento da seguire

Questa è una ricetta estremamente semplice tano è vero che può essere preparata da tutti, anche dai meno esperti. Per realizzarla infatti non sono richieste grandi abilità in cucina e peraltro gli ingredienti necessari sono pochi e facilmente reperibili.

Pur trattandosi di elementi particolarmente semplici è possibile ottenere la massima resa. In particolare occorrono:

  • Tuorli, 4;
  • Albumi 2;
  • Mascarpone, 400 grammi;
  • Caffè, 250 ml;
  • Pandoro, 300 grammi;
  • Cioccolato fondente, 100 grammi;

Tanto per cominciare, prendete una ciotola capiente e insieme ad un terzo dello zucchero, montate gli albumi. Il passaggio successivo prevede di passare a montare i tuorli con il restante zucchero. L’obiettivo dovrà essere quello di ottenere un composto il più possibile spumoso. Ora procedete con l’aggiungere il mascarpone un po’ alla volta, incorporando in seguito anche gli albumi.

Fatto ciò prendete il pandoro e tostatene dei dischetti. Dopo adagiateli all’interno di una coppa bagnandoli con il caffè e alternando la crema ai discetti e poi al cioccolato. Per impreziosire il tutto il consiglio finale è quello di distribuire una generosa spolverata di cacao.

Ricetta golosa dal risultato assicurato

Si tratta di una ricetta estremamente facile da preparare che si distingue per essere estremamente golosa. Il vantaggio di questa preparazione, inoltre, risiede nel fatto che non prevede l’utilizzo del forno e di lunghi procedimenti. Senza ombra dubbio è una ricetta che risulta essere ideale da preparare quando come spesso accade ci si ritrova con una quantità spropositata di pandori dopo la fine delle feste. In molti casi, infatti, non si sa bene come smaltirli: grazie a questo golosissimo tiramisù non sarà più un problema.