Crema solare gratis, c’è un posto dove non è più necessario pagarla

Arriva la crema solare gratis. Ci saranno distributori automatici. Scopriamo perché e dove.

La crema solare è una protezione individuale che serve a schermare la nostra pelle dai raggi UV. Si tratta di un vero e proprio filtro, che in grado di contrastare gli effetti nocivi delle esposizioni dirette ai raggi del sole, riuscendo a prevenire la formazione di tumori.

Crema solare gratis: dove?
Crema solare gratis – CulTravel.it

Secondo le linee guida internazionali, la crema solare andrebbe applicata ogni qualvolta usciamo di casa. In pratica, non è necessario andare in piscina o al mare per ricordarci di questo importante alleato di salute.

Soprattutto i bambini andrebbero protetti sempre, anche quando vanno al parco giochi o fanno una passeggiata in città. Per proteggerli al meglio si consiglia di utilizzare una crema solare ad alta protezione (50+).

In commercio esistono diverse creme solari, si parte da cifre piuttosto abbordabili, intorno ai €10 fino ad arrivare anche a sfiorare i €100. Ma, per fortuna, arriva la crema solare gratis.

Arriva la crema solare gratis: dove saranno posizionati i distributori

A breve saranno disponibili distributori di creme solari gratis sia in città che al mare. Lo scopo di questa iniziativa è piuttosto semplice: aiutare le persone a prevenire la formazione di tumori alla pelle come i melanomi o i carcinomi baso-cellulari.

Distributori di crema solare: ecco perchè?
Crema solare – CulTravel.it

A spingere in questa direzione è stata un’iniziativa dell’ospedale VieCuri di Venlo-Venray. Dopotutto, la crema solare è grado di proteggere la pelle dei raggi ionizzanti. I cittadini olandesi potranno trovare questi distributori nelle piazze, nelle località balneari, ma anche ai Festival, nelle scuole o nei club sportivi.

Si tratta di un modo per sensibilizzare le persone all’uso della protezione solare. Ma, allo stesso tempo, permetterà anche ai meno abbienti di proteggere la propria pelle dall’azione nociva dei raggi UVA e UVB.

L’esposizione ai raggi del sole è consigliata dai medici, perché in grado di attivare la vitamina D rafforzando le ossa e i tessuti, oltre a favorire la produzione di serotonina e a migliorare l’umore. Tuttavia, è opportuno proteggere adeguatamente la propria pelle che potrebbe essere minacciata da alcune tipologie di raggi che possono provocare malattie dermatologiche anche gravi.

Per coniugare al meglio le due esigenze è opportuno utilizzare una crema protettiva, che sia in grado di schermare l’epidermide.

Per questo motivo, in Olanda, hanno deciso di installare distributori gratuiti di crema. Soprattutto alla luce dell’aumento dei casi di melanomi e altri tumori della pelle strettamente correlati all’esposizione solare.

Basti pensare che, in Italia, il melanoma determina quasi 100.000 diagnosi e 7000 morti ogni anno. Tutto ciò rende necessario sensibilizzare la popolazione, affinché si protegga adeguatamente e aumenti la consapevolezza dei rischi legati all’esposizione diretta ai raggi solari.

Impostazioni privacy