Pirati dei Caraibi, ecco i luoghi segreti dove è stata girata la serie con Johnny Depp

La serie girata con Johnny Depp, Pirati dei Caraibi, si caratterizza per la bellezza e la suggestione delle ambientazioni: ecco quali sono i luoghi segreti in cui è stata girata.

Pirati dei Caraibi, con protagonista il noto attore Johnny Depp, è divenuta una saga cinematografia che ha raccolto grande successo oltre che per la trama avvincente anche per le ambientazioni che si distinguono per essere particolarmente suggestive e belle.
Pirati dei Caraibi
Pirati dei Caraibi cultravel.it
Di seguito vi sveliamo quali sono i luoghi segreti in cui sono state girate le scene del film che sono divenute memorabili.

Pirati dei Caraibi: dove sono state girate le scene

Come già sapranno gli appassionati dei film con protagonista Jack Sparrow gli scenari di ciascun capitolo si distinguono per essere particolarmente ricchi di fascino e hanno il pregio di catapultare lo spettatore in ambientazioni esotiche, ma anche suggestive.
Pirati dei Caraibi
Pirati dei Caraibi cultravel.it

Tanto per cominciare, per quanto concerne Pirati dei Caraibi – La maledizione della prima luna la maggior parte delle scene è stata ambientata sull’isola di St. Vincent, sita nel sud dei Caraibi. Nello specifico, il set è stato costruito all’interno della baia Wallilabou, mentre presso Chateaubelair è stata costruita la nota cittadina in cui è ambientato il film. La scena in cui il capitano Barbossa abbandona Elizabeth e Jack è stata girata sull’isola di Petite Tabac, vero e proprio gioiello delle Grenadine. Mentre la Perla Nera, nei suoi interni, è stata ricreata in California, all’interno dei Walt Disney Studios.

Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma è stato girato sempre a St. Vincent e nella baia Wallilabou, nei Caraibi. La scena in cui Will ed Elizabeth si sposano è stata girata in una chiesa ricostruita a Palos Verdes, a Los Angeles. Anche in questo caso, inoltre, diverse scene sono state girate presso i Walt Disney Studios, in California.

Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo è il terzo atto della saga ed è stato girato parzialmente presso gli Universal Studios di Los Angeles.  Le scene in v’è come protagonista la Perla Nera sono state girate nelle Bahamas e a San Pedro, in California. Oltre a ciò, la celebre scena dove si ritrova un Jack Sparrow in preda alle allucinazioni è stata ambientata presso il lago salato Bonneville.

Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare è stato girato in parte nei Pinewood Studios, a Londra. Altre scene sono state girate nel Kent, nell’area di Knole House, una residenza risalente al XVII secolo. Non solo, in parte il film è stato girato anche vicino a Honolulu.

L’ultimo capito della saga: ecco dove è stato girato

Per quanto concerne infine l’ultimo capitolo, Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, per la maggior parte, le scene sono state girate nel Queensland. Tra le tante location rientrano Southport ed Hastings Point ma ulteriore set sono stati ricreati anche ad Oxenford presso i Village Roadshow Studios.