VOLOTEA, NUOVE ROTTE DA PALERMO PER L’ESTATE 2018

La compagnia spagnola annuncia 4 nuove rotte dallo scalo Falcone e Borsellino. La prossima stagione stiva si potrà volore anche per Rodi, Zante, Spalato e Ancona. E per 48 ore alcuni posti saranno in vendita con prezzi a partire da 9 euro a tratta.

scritto da Marcello Clausi

Saranno quattro le nuove rotte targata Volotea per l’estate 2018 in partenza da Palermo. Rodi, Zante, Spalato e Ancona le nuove destinazioni che si potranno raggiungere con volo diretto dall’aeroporto Falcone e Borsellino del capoluogo siciliano.

Nello specifico Rodi sarà operativo dal prossimo 27 giugno una volta alla settimana, Zante dal 26 luglio una volta alla settimana, Spalato dal 27 giugno una volta alla settimana mentre Ancona partirà il 26 maggio con due voli alla settimana.

Con queste 4 novità saliranno a 23 le destinazioni raggiungibili da Punta Raisi a bordo degli aeromobili del vettore, 8 in Italia e 15 all’estero. Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea durante il periodo estivo appena concluso: più di 176.200 passeggeri trasportati, pari ad un incremento del 21% rispetto all’estate 2016.
“Siamo felici di annunciare questi nuovi collegamenti dall’aeroporto Falcone Borsellino: i passeggeri siciliani potranno raggiungere ancora più comodamente 4 mete dal forte richiamo turistico – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia. Grazie a queste importanti novità, a Palermo potremo contare su di un portfolio di 23 rotte, riconfermandoci al primo posto per numero di destinazioni raggiungibili dallo scalo.”

L’anno prossimo, quindi, da Palermo sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea alla volta di 23 destinazioni: 

8 in Italia – Ancona (novità 2018), Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona;

5 in Francia (Bordeaux, Nantes, Tolosa, Strasburgo e Nizza);

3 in Spagna (Ibiza, Malaga e Palma di Maiorca);

6 in Grecia (Atene, Corfù, Creta, Santorini, Rodi e Zante – entrambe novità 2018)

1 in Croazia (Spalato, novità 2018).

Zante

E una speciale promozione è stata ideata per il lancio delle nuove rotte in partenza da Palermo: sarà infatti possibile acquistare solo per 48 ore , centinaia di biglietti con tariffe a partire da 9 Euro verso Rodi, Zante, Spalato e Ancona.

Sin dall’inizio della sua attività, nel 2012, Volotea ha creduto nelle potenzialità dello scalo e ha continuato ad investire a livello locale, trasportando ad oggi più di 1.726.600 passeggeri da e per Palermo. I numeri testimoniano l’importante impegno del vettore nel proporre costantemente nuove destinazioni di elevato appeal: per il 2018, infatti, la compagnia scenderà in pista con più di 5.160 voli pari a oltre 678.600 biglietti in vendita. E proprio nel capoluogo siciliano, Volotea ha festeggiato un altro importante risultato. Nel periodo estivo (1 giugno – 31 agosto 2017) sono stati infatti oltre 176.200 i passeggeri che hanno scelto Volotea per atterrare o decollare dal Falcone Borsellino. Un numero importante, che conferma il percorso di crescita forte e costante del vettore a Palermo: basti pensare che rispetto allo stesso periodo del 2016 i passeggeri transitati dal Punta Raisi con Volotea hanno fatto registrare un incremento del +21% (giugno-agosto 2017 vs giugno-agosto 2016).
Ma le novità non finiscono qua. Entro un paio di mesi verranno annunciate altre due nuove destinazioni, una verso la Spagna e una verso la Francia, che si andranno ad aggiungere alle attuali 23 rotte .
“Quattro nuove rotte e altre novità in arrivo confermano l’ottima intesa commerciale che intercorre tra la Gesap e Volotea – dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato della società di gestione dell’aeroporto. Dalla nascita della base operativa a Punta Raisi, Volotea si è sempre contraddistinta per il ventaglio di offerte a misura di famiglia, con mete che favoriscono l’incoming turistico. Siamo soddisfatti dei continui risultati positivi conseguiti dalla compagnia aerea, segno di un grande interesse verso il territorio palermitano”.

 

Lavori alle piste
Nello scalo palermitano intanto proseguono i lavori di riqualificazione del terminal che arriverà ad avere un totale di 13 mila metri quadri di spazi fruibili e quelli per  l’adeguamento antisismico della stessa struttura. Inoltre partiranno a Novembre i lavori di manutenzione delle piste. Si lavorerà notte e giorno per 43 giorni consecutivi. Saranno ben 180 i camion che ogni giorno caricheranno e scaricheranno materiale, e poco meno di cento gli operai impegnati coordinati da uno staff di 22 ingegneri. Un intervento importante che comunque non arrecherà particolari problemi ai passeggeri e alla quotidiana routine di arrivi e partenze.

Link Sponsorizzati
Aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino, Cinisi, PA, Italia
Scrivi un commento

Post nella stessa Categoria