Costa Diadema, inverno in Sicilia

L’ammiraglia di Costa Crociere sceglie Palermo per il prossimo inverno. Per il Presidente dell’Autorità portuale Cannatella “si tratta di un premio al nostro lavoro sulla destagionalizzazione”.

scritto da Marcello Clausi

E’ stata soprannominata la “Regina del Mediterraneo”: è l’ammiraglia della Costa Crociere,  inaugurata nel novembre del 2014. E ha scelto il porto di Palermo.

Costa Diadema sarà infatti per la prima volta Palermo con sei scali nei mesi di Novembre e Diicembre 2017 (23 e 30 novembre, 7, 14, 20 e 27 dicembre) e con ben 14 nel 2018. Rappresenta un progetto innovativo di nave, simbolo della capacità tutta italiana di creare dei prodotti eccellenti, nel design, nella tecnologia, nell’innovazione, destinati a rafforzare l’immagine del made in Italy nel mondo.
A bordo c’è di tutto: dalla gastronomia all’ospitalità, dal design all’intrattenimento, al benessere, fino a nuovi spazi e a un nuovo modo di vivere la crociera.
La Costa Diadema è lunga 306 metri, contiene 1.862 cabine di differenti tipologie, e trasporta 4947 passeggeri, di cui 1253 membri dell’equipaggio.

Vincenzo Cannatella

“Non ci sono più mesi senza approdi, anche durante quelli invernali Palermo risponde alle esigenze degli armatori e piace ai crocieristi, commenta il presidente dell’Autorità portuale Vincenzo Cannatella. I nuovi scali della Costa Diadema costituiscono ancora una conferma del lavoro di destagionalizzazione che da anni portiamo avanti, agevolati da un clima che lo consente”.

Link Sponsorizzati
Porto di Palermo
Scrivi un commento

Post nella stessa Categoria